Seguici su
Cerca

ELEZIONI EUROPEEE E AMMINISTRATIVE DELL'8 E 9 GIUGNO 2024

ELEZIONI EUROPEE ED ELEZIONI DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE - Avvisi Vari

Data:

19 March 2024

Argomenti

Elezioni

Descrizione

Elezioni europee e amministrative dei giorni 8 e 9 giugno 2024: informazioni utili.

Sabato 8 giugno 2024 e domenica 9 giugno 2024 si svolgeranno i comizi elettorali per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e i comizi per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Operazioni di voto

Le operazioni di votazione si svolgeranno nelle giornate di sabato 8 giugno 2024 dalle ore 15:00 alle ore 23:00 e domenica 9 giugno 2024, dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

Alla chiusura della votazione avranno subito inizio le operazioni di scrutinio per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia,.

Lo scrutinio per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale si svolgerà il giorno lunedì 10 giugno 2024 a partire dalle ore 14:00.


Diritto di voto 

Hanno diritto di voto tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali che abbiano compiuto il 18° anno di età entro il giorno fissato per le elezioni ( 9 giugno ).


Per le elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale. 

Si potrà votare esclusivamente presso il Comune dove si è iscritti nelle liste elettorali.

Gli italiani residenti all’estero possono votare per le elezioni comunali venendo in Italia a votare presso il comune di iscrizione nelle liste elettorali. 

A tal fine i comuni inviano ai cittadini iscritti all'AIRE e residenti all’estero le cartoline-avviso con l’indicazione della data della votazione. Per le elezioni comunali non è, infatti, previsto il voto all’estero.


Per le elezioni europee 

I cittadini iscritti all'AIRE che risiedono in Stati dell'Unione Europea voteranno nello stato di residenza (salvo che abbiano optato per il voto in Italia entro il termine previsto). 

Tutti gli altri elettori potranno votare esclusivamente presso il Comune di iscrizione nelle liste elettorali.


ELEZIONI DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE

I cittadini comunitari residenti in questo Comune possono presentare richiesta di iscrizione nelle liste aggiunte per partecipare all'elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale. La domanda deve essere presentata entro il 30 aprile 2024. Dal 15 aprile è possibile iscriversi anche collegandosi al servizio di invio online, nell'area riservata del portale ANPR (raggiungibile all'indirizzo https://www.anagrafenazionale.interno.it).

In fondo alla pagina i moduli per l'iscrizione nelle liste aggiunte.


Novità 2024

Disciplina sperimentale per il voto da parte degli studenti fuori sede in occasione delle elezioni europee del 2024 

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia che si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, gli elettori e le elettrici che per motivi di studio sono temporaneamente domiciliati per un periodo di almeno tre mesi in un comune situato in una regione diversa da quella di residenza, possono esercitare il diritto di voto anche “fuori sede”. 

Se il Comune di domicilio appartiene alla medesima circoscrizione elettorale, gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare direttamente nel comune di domicilio temporaneo. 

Se il comune di domicilio appartiene a una circoscrizione elettorale diversa da quella di appartenenza, gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare nel comune capoluogo della regione in cui si trova il comune di domicilio temporaneo.

La domanda per esercitare il diritto di voto fuori sede potrà essere presentata all’ufficio elettorale comunale entro il 5 maggio 2024

compilando l'apposito modulo di seguito disponibile ; il modulo va firmato o con firma digitale o con firma autografa (in quest'ultimo caso è necessario allegare copia del documento d'identità); il modulo va consegnato all'ufficio protocollo oppure inviato con PEC (protocollo@pec.comune.gianico.bs.it ; solo da indirizzo pec) oppure con mail ordinaria (protocollo@comune.gianico.bs.i) 

All'istanza devono essere allegati la copia della tessera elettorale e la certificazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica universitaria o formativa.

Il comune di domicilio o il comune capoluogo di regione trasmetterà agli elettori e alle elettrici richiedenti, entro il 4 giugno 2024, un’attestazione di ammissione al voto fuori sede con l’indicazione del numero e della sezione presso cui votare

In fondo alla pagina seguono moduli 


Modalita' di voto

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di documento di riconoscimento. Si invita la cittadinanza a voler verificare per tempo il possesso della tessera elettorale, al fine di richiedere, ove necessario, il rilascio del duplicato. 

Rilascio tessere elettorali

Per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate e dei duplicati (per smarrimento o esaurimento degli spazi) l’ufficio elettorale comunale rimarrà appositamente aperto al pubblico nei giorni:

venerdì 7 giugno 2024: dalle ore 9,00 alle ore 18,00 

sabato 8 giugno 2024: dalle ore 9,00 alle 23,00; 

domenica 9 giugno 2024: per tutta la durata delle operazioni di voto e cioè dalle ore 7,00 alle ore 23,00 


ACQUISIZIONE ULTERIORE DISPONIBILITA' PER FORMAZIONE EVENTUALE ELECO AGGIUNTIVO PRESIDENTI/SCRUTATORI

Gli elettori del Comune di Gianico che, per le prossime elezioni dell’8 e 9 giugno 2024, intendano rendersi disponibili ad eventuale incarico di Presidente o Scrutatore dell'ufficio elettorale di sezione, in caso di esaurimento degli appositi albi, possono comunicare la propria disponibilità all'ufficio Elettorale del Comune di Gianico che provvederà a raccogliere le richieste, entro il giorno 10.05.2024.


PRESIDENTE DELL'UFFICIO ELETTORALE DI SEZIONE

Sono esclusi dalla funzione di Presidente:

1. coloro che, alla data delle elezioni, hanno superato il settantesimo anno di età;

2. i dipendenti dei Ministeri degli Interni, delle Poste e delle Telecomunicazioni e dei Trasporti;

3. gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;

4. i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;

5. i segretari comunali ed i dipendenti del Comune addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;

6. i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.


SCRUTATORE

Sono esclusi dalla funzione di Scrutatore:

1. i dipendenti dei Ministeri degli Interni, delle Poste e delle Telecomunicazioni e dei Trasporti;

2. gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;

3. i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;

4. i segretari comunali ed i dipendenti del Comune addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;

5. i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Si precisa che le operazioni di voto inizieranno il sabato alle ore 15:00, pertanto gli uffici di sezione dovranno costituirsi tra le ore 7.30 e le ore 9:00 di sabato 8 giugno, per provvedere ad ogni adempimento preliminare ed, in particolare, all' autenticazione delle schede di voto. 


Voto domiciliare (per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione)

L'elettore interessato può far pervenire richiesta di voto domiciliare al proprio comune di iscrizione nelle liste elettorali, mediante dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora nel periodo dal 30 aprile 2024 al 20 maggio 2024 (termine ordinatorio e non perentorio) utilizzando il modulo di seguito scaricabile, a cui va allegata idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale.


 Elettori fisicamente impediti

gli elettori fisicamente impediti:

- i ciechi

- gli amputati delle mani

- gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità

Possono essere accompagnati all’interno della cabina elettorale ed esprimere il voto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia, o, in mancanza del familiare, di un altro elettore liberamente scelto, purché iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi comune della repubblica.

L’impedimento, se non evidente, deve essere dimostrato con certificato medico rilasciato da funzionari medici designati dall'ASST (ex asl).

In alternativa, al fine di evitare di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione elettorale, dell’apposito certificato medico, gli elettori fisicamente impediti possono preventivamente chiedere l’annotazione permanente del diritto al voto assistito sulla propria tessera elettorale. a tal fine gli interessati possono presentarsi, muniti del certificato medico, presso l’ufficio elettorale del comune che provvederà ad apporre apposito timbro sulla tessera elettorale. Tale annotazione consentirà l’ammissione al voto assistito senza ulteriori formalità, anche in occasione di successive consultazioni elettorali.

Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un elettore invalido.


Orari di apertura ambulatori medici per il rilascio delle certificazioni sopra indicate 

Saranno pubblicati appena resi noti dall'ASST VALLECAMONICA i giorni e gli orari dell'ambulatorio dedicato alle certificazioni elettorali 



Recapiti Ufficio elettorale comunale

L'ufficio elettorale del Comune di Gianico è disponibile per qualsiasi informazione (tel. 0364/531570 int.1, e-mail uff.servizidemografici@comune.giainico.bs.it)



 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
03 May 2024